SPAGHETTI AGLIO, OLIO E LIMONE SU CREMA DI BROCCOLI

La semplice bontà della pasta aglio e olio con l’aggiunta di cremosità e croccantezza. Ho detto tutto, no?

 

Ingredienti per 4 persone :

 

  • 360 – 400 g di spaghetti (sono adatti anche quelli integrali)
  • 1 broccolo (asparagi per la versione estiva)
  • 2 fette di pane in cassetta
  • 1 limone
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 peperoncini (facoltativo … io non li metto per via delle pupe)
  • prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

 

Preparazione :

 

  • lavare il broccolo, dividere le cimette e farle cuocere in acqua bollente non salata per circa 8′ (controllate con una forchetta che i gambi siano teneri, deve essere morbidi ma le cimette non devono disfarsi)
  • scolare e mettere in un recipiente con acqua e ghiaccio, per fermare il colore (per la ricetta in foto non avevo avuto tempo (voglia) di farlo … e guardate che colore tristanzuolo!)
  • scolare bene, condire con olio, sale e pepe, aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura e frullare col frullatore ad immersione
  • assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale, aggiungere altra acqua di cottura finché avrete ottenuto la consistenza desiderata (molto morbida)
  • eliminare la crosta dalle fette di pane e tagliarle a cubetti
  • in una padella antiaderente far scaldare un velo d’olio e l’aglio e lasciare insaporire, eliminare l’aglio e far dorare il pane per qualche minuto
  • riportare a bollore l’acqua di cottura dei broccoli, salare e buttare gli spaghetti
  • in una padella capiente versare abbondante olio, uno spicchio d’aglio e (se non avete problemi col piccante) i peperoncini spezzati a metà
  • scolare gli spaghetti un paio di minuti prima di fine cottura e farli saltare nell’olio, aggiungendo l’acqua di cottura necessaria a portare a termine la cottura (ho già detto “cottura”?)
  • aggiungere poco prezzemolo tritato e una grattugiata di scorza di limone
  • impiattare versando un po’ di crema di broccoli calda, con una pinza e un mestolo grande creare un nido di spaghetti e posarlo sopra la crema, distribuire qualche crostino all’aglio e terminare con un po’ di scorza di limone e una macinata di pepe nero (se non avete usato il peperoncino)

 

Per la versione estiva potete fare una crema di asparagi o di qualche altra verdura di stagione … forse vi sarete accorti che noi, per due mesi circa all’anno, siamo invasi dagli asparagi (grazie ai miei genitori e al loro orto)!  Troverete molte ricette in cui utilizzo “gli scarti” per farne una crema.

 

 

Condividi la ricetta: