sac à poche

Inutile negarlo … il sac à poche (già, perché è maschile!) è utile per semplificarsi la vita in cucina. Già, se non fosse che, prima di utilizzarlo, va riempito! Chi non ha problemi di manualità  non ha alcun problema a farlo mentre chi, come me, si sente un po’ impedito con quel sacchetto floscio tra le mani può adottare questo semplice “trucco”: infilare la punta dentro un contenitore alto e stretto (tipo il bicchiere del frullatore a immersione) e risvoltare all’esterno del contenitore la parte eccedente del sac à poche. Non è forse il metodo più professionale ma è sicuramente molto comodo!

Grazie per tutta la vita a Caterina di Becheri

 

Condividi la ricetta: