RISO VENERE ALLE VERDURE SU CREMA DI ASPARAGI

Ingredienti per 4 persone :

 

  • 150 g di riso venere
  • un mazzetto di asparagi
  • 4 zucchini
  • 2 carote
  • sale
  • pepe
  • olio evo
  • 1 limone

 

Preparazione :

 

  • mettere in una pentola (antiaderente e/o con il fondo spesso) il riso venere con acqua fredda pari al doppio del volume del riso
  • giunto a bollore salare, abbassare il fuoco al minimo e coprire, lasciando cuocere fino ad assorbimento di tutta l’acqua (in base alle indicazioni sul prodotto acquistato)
  • nel frattempo lavare e tagliare a cubetti zucchini e carote, a rondelle alcuni asparagi, e farli cuocere in una padella con un filo d’olio, salando poco prima di fine cottura (se volete le verdure potete prepararle in anticipo)
  • spezzare con le mani i gambi degli asparagi eliminando la parte bianca, lavare bene la parte verde e passare con il pelaverdure il gambo a partire da circa 5 cm dalla punta
  • mettere le striscioline di asparago ottenute con il pelaverdure nell’acqua sotto la griglia per la cottura a vapore e sistemare gli asparagi sopra griglia
  • cuocere  finché saranno teneri, ci vorranno circa 10-15′, in base alla dimensione degli asparagi
  • una volta cotti gli asparagi raccogliere nel bicchiere del frullatore a immersione gli “scarti” sotto la griglia, gli asparagi più sfortunati (piccoli o rotti) e 2-3 cm del fondo degli asparagi (non le punte)
  • aggiungere poca acqua di cottura, condire con sale, pepe, olio evo e frullare il tutto
  • aggiungere al riso le verdure saltate, condire con olio e sale
  • far saltare in padella le punte di asparago con poco olio
  • versare la crema di asparagi a specchio sul fondo del piatto, con un coppapasta dare una forma compatta al riso, versare un filo d’olio a crudo e, a piacere, grattugiare un po’ di scorza di limone
  • aggiungere al piatto le punte di asparago, un po’ sulla crema, un po’ sopra il riso

 

Versione invernale: per la crema sostituire gli asparagi con i broccoli e condire il riso con carota, sedano, cipolla e finocchio

 

 

Condividi la ricetta: