Biscotti vegani con gocce di cioccolato: non potrete più farne a meno!

Colazione I love you! O meglio, I loved you … già, perché adesso devo mettere insieme 4 esigenze diverse cercando di non passare le giornate davanti al forno. A Beatrice non piacciono le classiche torte da colazione tranne quella di mele e, ahimè, non ama neanche troppo la granola, che gli altri della famiglia adorano. A mio marito non piacciono le torte con i pezzi dentro, Caterina non ama la colazione salata e così via con un interminabile elenco di ricette che io adoro ma che qualcun altro non gradisce al 100% (lo so, è normale così, ma un nervoso…!!!). Beh, questi biscotti mettono d’accordo proprio tutti e con un occhio alla salute. Il che non guasta!
La ricetta l’ho scovata sul blog Diversamente latte (se non lo conoscete dategli un’occhiata perché merita!) e poi ho apportato qualche piccola modifica.

 

Ingredienti per circa 40 biscotti (potete dimezzare le dosi, ma sappiate che finiranno in giornata!) :

 

  • 340 g di farina tipo 2 (00 nella ricetta originale)
  • 40 g di fecola di patate
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 140 g di zucchero (per usare meno zucchero io spesso metto 80 g di zucchero e 60 g di uvetta)
  • 80 g di olio di semi
  • 120 g di latte di soia o altro latte (se usate farina 00 dovrebbero bastarne 100 g, ma vi regolerete impastando)
  • 120 g di gocce di cioccolato (la ricetta originale ne prevede quasi il doppio)

 

Preparazione :

 

  • fate rinvenire l’uvetta (se la usate) in una ciotola con acqua tiepida per circa 10′
  • scolate bene l’uvetta e frullatela o tritatela finemente
  • setacciate tutti gli ingredienti secchi in un’ampia ciotola (farina, fecola, lievito, zucchero, uvetta e gocce di cioccolato) e mescolateli
  • con una forchetta fate una conca al centro e versate l’olio e il latte, iniziate a mescolare con la forchetta nel centro, allargandovi sempre di più fino a che la farina sarà tutta “bagnata”, a questo punto si dovrebbe capire se serve aggiungere altro latte, dipende molto dal tipo di farina (se, al contrario, l’impasto fosse troppo umido aggiungete un po’ di farina)
  • finite di impastare con le mani per amalgamare bene gli ingredienti, saranno sufficienti pochi secondi
  • staccate dei pezzetti di impasto (dipende dalla dimensione che volete dare ai biscotti, io faccio delle porzioni da 25 g circa), formate una pallina e poi schiacciatela leggermente con le mani
  • posizionate i biscotti su una teglia rivestita di carta forno
  • infornare a 180° per circa 20′ (io faccio due teglie 30×40, metto i biscotti piuttosto ravvicinati in modo che ci stiano tutti nelle due teglie ma tenendo presente che in cottura gonfiano leggermente, inforno insieme e a metà cottura le inverto le teglie … in genere quella che allo scadere dei 20′ è nel ripiano in basso necessita ancora di un paio di minuti sul ripiano superiore per dorare bene)

 

 

Condividi la ricetta:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *